15
Oct

Percorso di conoscenza attraverso le Rune

Il percorso di conoscenza runica, tratta una serie di argomenti proposti per chi desidera trovare nelle Rune i veri insegnamenti, i valori dei segni magici, simbolici, mitologici e le antiche conoscenze perse nei tempi. Intraprendere un corso di runologia significa scoprire le antiche origini delle Rune, grazie alla lettura dei sacri testi norreni ed alla ricerca dei reperti archeologici , dove gli archetipi runici verranno analizzati e compresi in approfonditi studi.

Percorso di conoscenza attraverso le Rune.

A cura di: A.I.R. Accademia italiana Runologi

 

Il percorso di conoscenza runica, tratta una serie di argomenti proposti per chi desidera trovare nelle

Rune i veri insegnamenti, i valori dei segni magici, simbolici, mitologici e le antiche conoscenze perse nei tempi. Intraprendere un corso di runologia significa scoprire le antiche origini delle Rune, grazie alla lettura dei sacri testi norreni ed alla ricerca dei reperti archeologici , dove gli archetipi runici verranno analizzati e compresi in approfonditi studi. Il piano di studio programmato integralmente in tutte le sue parti è dedicato a tutti coloro i quali vogliono seguire un percorso di crescita personale. Esso consente di scoprire, conoscere e gestire l’energia attraverso l’utilizzo degli antichi glifi runici, le Rune, simboli utilizzati dalle popolazioni del nord Europa fin dagli albori della civiltà; strumenti guida nella formazione di ciascun individuo, capaci di renderlo conscio di una migliore interazione tra il proprio destino e quello altrui. Passo dopo passo si ha la possibilità di acquisire una base di conoscenza storico-culturale delle Rune, imparandone l’origine e la loro evoluzione in campo mitologico, il tutto seguito da un ampio supporto legato al loro segno e alla loro caratteristica energetica. A contatto con l’energia runica, l’individuo è portato per mano a una profonda trasformazione del proprio essere interiore, riscoprendo un percorso evolutivo, mirato a una completa conoscenza di sé, in aiuto agli altri. Mediante l’insegnamento di vari sistemi adottati dalla nostra Accademia, si avrà una più ampia visione delle proprie scelte e delle proprie decisioni, sia nel vivere quotidiano che in quelle future. La meditazione e la concentrazione energetica, opportunamente attivate attraverso specifici metodi qui insegnati, saranno il punto di forza di un migliore stato esistenziale.

 

Norak Odal

 

Crema – Italia

Runologo – Scrittore

Presidente A.I.R. - Accademia Italiana Runologi Runologo conosciuto a livello nazionale ed internazionale, anche come “Erilaz” (maestro di Rune), intraprende il suo percorso di studio degli antichi archetipi norreni poco più che ventenne, nella continua ricerca dei manoscritti capostipiti di una cultura ben lontana dal nostro tempo. Dal 1994 inizia il suo percorso di studi, avvicinandosi alla dottrina esoterica, attraverso antichi grimori e manoscritti pagani. Dai numerosi viaggi nelle terre del nord Europa, apprende i segreti della cultura del popolo vichingo e viene a conoscenza delle Rune, tramandandone il sapere, ereditato da discendenti Vitki norreni, così l'apprendimento del Futhark, vecchio alfabeto runico, in tutte le sue forme e varietà di scrittura quali Galdra, Thursar o Valdra. Esperienze incredibili e disincantate lo accolgono ed egli, dalle Rune "chiamato", sente di farne parte in ogni sua sostanza. Le continue sue ricerche donano la visione di nuovi orizzonti sulle origini e i loro reali poteri. Norak si addentra tra le righe dei libri più antichi, li confronta con le recenti documentazioni ed il cammino spirituale che di giorno in giorno diviene sempre più intenso, lo conduce alla traduzione dell'Edda Poetica. Guidato da queste scritture e dall'esperienza di anziani

maestri, egli conosce la via della canalizzazione attraverso il contatto con le Rune. Il punto di svolta è la traduzione dei codici e l’apprendimento di concetti sui quali da sempre correla gli insegnamenti terreni. Compone successivamente il suo manoscritto, interamente in caratteri runici, di esclusivo contenuto, non presente in alcun archetipo o antico documento conosciuto, considerato il successore dell'Edda Poetica, nel suo essere in diretto contatto con i segni divini. Da qui il suo nome “Codex Divinum”, successore del “Codex Regius”. L'arte di creare manufatti runici fa parte di lui, riconoscendogli una selettiva scelta dei materiali e cura delle incisioni runiche; bisognoso della loro realizzazione ne fa tesoro per sé e per i futuri possessori. Norak Odal progetta una prossima pubblicazione del formulario runico “Commentarius Runicum”, inedito manoscritto altrettanto importante e nello stesso tempo unico nel suo genere. L’aiuto alle persone non consapevoli del proprio essere, rende lui onore nel trasmettere la vera spiritualità, per dar luce ad ogni individuo il proprio cammino e la propria essenza. Così spiega l’avvicinamento alle Rune : “al di là della nostra dimensione solo la purezza divina può concedere noi una risposta”.

E' autore di:

Rune – Conoscere l'antica filosofia di un linguaggio attuale nella sua verità – PSICHE2 Editrice

Commentarius Runicum – Inedito